Casse Malati: La Fuga da Assura e il Trionfo di Concordia

Nel 2024, i premi dell’assicurazione di base in Svizzera hanno subito un’impennata media dell’8,7%, superando il rincaro del 6,6% dell’anno precedente. Questo aumento ha portato a una significativa mobilità tra gli assicurati, con notevoli cambiamenti nelle quote di mercato delle principali casse malati. Concordia, con sede a Lucerna, ha acquisito il maggior numero di nuovi assicurati, aumentando il proprio portafoglio di 70’800 unità (+11,3%). Seguono Groupe Mutuel e Sanitas, che hanno guadagnato rispettivamente 63’000 e 40’000 nuovi clienti.

Assura, al contrario, ha registrato una massiccia perdita di 115’000 assicurati, con un calo complessivo del 31,5% dal 2019. Questa emorragia di clienti, attribuita alla politica di premi bassi senza un corrispondente miglioramento dei servizi, pone un serio interrogativo sul futuro della compagnia.

Un sondaggio di Comparis ha rivelato che solo il 24% degli svizzeri adulti mantiene un’assicurazione di base standard, mentre il 53% preferisce modelli alternativi come il Medico di famiglia e HMO, che offrono un primo punto di contatto più efficiente. Questi modelli sono diventati popolari grazie alla loro efficienza e qualità, nonostante i forti aumenti dei premi.

Affidarsi a broker competenti nel ramo assicurativo è essenziale per evitare di finire con compagnie poco stabili, prevenendo così ulteriori aumenti dei premi.

CMO – Cassa Malati Online può guidare i clienti verso soluzioni ottimali, garantendo stabilità e convenienza a lungo termine.

Clicca qui per richiedere un’offerta.